La personalizzazione è indispensabile nel marketing

La personalizzazione è indispensabile nel marketing

posted in Dossier on by with No Comments

La personalizzazione dei messaggi è un elemento imprescindibile

Usare messaggi con un’alta personalizzazione permetterà alla vostra struttura di distinguersi dalle altre. Sempre più spesso, infatti, gli utenti scelgono un albergo piuttosto di un altro in base alle recensioni, al presso, e alla rilevanza, ossia all’offerta dei servizi  e delle offerte personalizzate disponibili. L’hotel, quindi, deve essere in grado di offrire quanti più contenuti possibili per allinearsi agli interessi di un numero sempre maggiore di utenti. Non ci si può più fermare agli obiettivi, ai canali, ma si deve guardare alle persone! Il marketing, quindi, deve essere caratterizzato dalla personalizzazione dei messaggi, non essere di massa. La personalizzazione di messaggi, promozioni e della comunicazione non è così difficile. Ecco qualche idea.

Il vostro sito vi deve rappresentare, ma deve rispecchiare anche le aspettative dei vostri clienti.

La vostra clientela è costituita da giovani coppie? La comunicazione, allora, dovrà essere diversa rispetto a un hotel per famiglie: proponete, per esempio, pacchetti romantici, offrite massaggi di coppia o cene a lume di candela. Gli hotel per famiglie, invece, potrebbero puntare sul miniclub o sulla baby sitter. Guardate la struttura con gli occhi del cliente e chiedetevi che cosa si aspetterebbe il vostro ospite; per aiutarvi in questo difficile compito di personalizzazione, sfruttate le recensioni che avete.

Fornite un servizio di prenotazione online che sia personalizzabile.

Permettete ai vostri ospiti di personalizzare la vacanza mentre stanno prenotando, facendo loro scegliere il tipo di pensione, oppure lasciandoli prenotare massaggi o trattamenti estetici. L’utente si sentirà immediatamente più coccolato.

Predisponete delle e-mail personalizzate.

Profilate alla perfezione i vostri clienti, creando così un database ben strutturato che sarà possibile suddividere in categorie per inviare delle newsletter o delle e-mail estremamente personalizzate, per esempio dedicate ai clienti affezionati.

Usate i banner in maniera oculata.

Grazie ai cookie le navigazioni degli utenti vengono tracciate e sfruttate da Google per pubblicare banner posizionati ad hoc sulla base dei dati di navigazione. Perché, allora, non usare il display advertising non solo per coloro i quali hanno visitato il vostro sito, ma anche per chi ha visto determinate offerte o promozioni? Banner romantici per chi ha visitato la vostra offerta per San Valentino, immagini di cuccioli per chi ha cercato un hotel pet-friendly, etc.

Non dimenticate i social network.

Create contenuti e offerte ad hoc, cercando di capire quello che piace ai vostri utenti, conducete sondaggi e rimanete sintonizzati su tutto quello che si dicono i vostri visitatori. Per esempio se una persona prenota una camera e vi dice che è per il suo sessantesimo anniversario, perché non fargli trovare in camera un bigliettino di auguri?

La personalizzazione corretta è quella che mette al centro il cliente, presentando offerte rilevanti e messaggi che creano relazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.