Pazzie da albergatori: cosa chiedono i clienti

Pazzie da albergatori: cosa chiedono i clienti

posted in Eco Itinerario on by with No Comments

Le pazzie più strambe dei clienti degli hotel

I clienti di un hotel, a volte, hanno delle richieste che paiono più pazzie o scherzi. Di tutte queste pazzie, che a volte paiono leggende, ne è uscita una raccolta, ecco le più divertenti.

Un hotel di Edimburgo ha raccontato di un cliente che ha chiamato la reception per chiedere quale fosse la porta per uscire dalla camera; il povero receptionist, incredulo, ha detto che nella stanza le porte erano due: una dava sul bagno e una era quella di uscita. Il cliente gli ha risposto che quella del bagno l’aveva trovata, ma sull’altra porta c’era un cartello appeso con scritto “non disturbare”.

A Las Vegas, invece, fatto realmente accaduto, gli ospiti di un hotel si sono trovati in piscina uno squalo, mentre un ospite di un hotel a Barcellona ha chiamato in reception per chiedere come si utilizzava il telefono: era il telecomando della televisione!

Le scene che più si ritrovano negli hotel del mondo sono quelle degli ospiti che circolano per i corridoi nudi, perchè hanno confuso la porta del bagno con quella di uscita dalla camera, a causa di un litigio con il partner o perchè ubriachi: proprio al riguardo un uomo in un hotel irlandese è stato trovato a dormire nudo in un corridoio; lo staff dell’albergo lo ha messo a dormire in una camera dove qualche tempo prima aveva già messo un ospite trovato nello stesso modo. Dopo qualche ora sono scesi entrambi alla reception: erano padre e figlio ed erano rimasti chiusi fuori della camera.

Un hotel di Milano, invece, ricevette una prenotazione di una coppia per una camera doppia; peccato, però, che i gestori dell’albergo si siano accorti che successivamente la restante parte della famiglia stesse provando a entrare in camera dal balcone.

Che dire, poi delle pazzie fatte per i propri animali domestici? Un hotel di Budapest ha dovuto accettare il pappagallo di un anziano signore che, altrimenti, si sarebbe sentito solo, mentre un hotel di Milano ha servito una Coca Cola al cane di un ospite.

Mancano le pazzie dei vostri ospiti però! Raccontateci le vostre esperienze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.